Prendiamo come spunto questo libro che vi renderà dei veri esperti di zafferano: Polvere o Pistilli | Alla scoperta dei segreti della spezia dei Re, questo è il suo titolo. Il libro è ordinabile (gratis), compilando un semplice form online, sul sito specializzato zafferanozaffiro.com e li potrete scoprire tante cose, segreti, nozioni e ricette e curiosità.

Avrete sicuramente sentito parlare dello zafferano, anzi è sicuro che almeno qualche volta cucinando lo avrete usato. Senza dubbio comunque in un ristorante o da amici avrete assaggiato qualche prelibatezza preparata con questa fantastica spezia.

Se già lo conoscete, sarete al corrente che sul mercato si può trovare in due forme, o in pistilli oppure in polvere. Se lo acquistate in pistilli, difficilmente prenderete una fregatura, perché il pistillo è la parte del fiore di Crocus Sativus, quella che contiene lo zafferano, invece se lo acquistate in polvere, sappiate in partenza che insieme alla polvere di zafferano avrete acquistato anche molte altre cose mischiate.

Acquistare zafferano in polvere o in pistilli?

pistilli zafferanoInfatti di solito nello zafferano in polvere è presente, se vi va bene, in una percentuale che gira intorno al 30% del totale del peso. Quindi comprate sempre i pistilli, ma anche in questo caso, la qualità di questa spezia è molto variabile, soprattutto nel potere colorante.

Di solito il valore va da 80, dei prodotti più scadenti, fino a circa 250 delle varietà migliori. Fino a pochi mesi fa, gli standard sui quali fare riferimento erano questi. Ora però le cose sono cambiate e un’azienda specializzata nello zafferano ha cambiato le regole, stabilendo nuovi standard.

Ottenere la massima resa usando meno zafferano

ZafferanoZaffiro.com è quest’azienda che, rivoluzionando e migliorando il sistema di essicazione dei pistilli, ha messo sul mercato uno zafferano che ha un potere colorante di 296,5. Questo valore molto più alto della concorrenza, si è potuto raggiungere in virtù di questo sistema di essiccazione che consente di preservarne tutte le qualità migliori, senza dispersioni, il che consente anche un risparmio nella quantità da impiegare in ogni piatto.

Infatti, se prima per condire adeguatamente una portata ne occorreva di più, ora, grazie al potere colorante molto più alto, ne basterà molto di meno. Saranno sufficienti alcuni pistilli sciolti in acqua tiepida, per conferire alle vostre portate, quell’aroma e quel colore che ogni buongustaio cerca quando vuol gustare come si deve lo zafferano. Dimenticandoci della sua bontà, potremmo consumare lo zafferano solamente perché fa bene all’organismo, avendo tante proprietà e benefici per la salute.

Digestivo naturale, aiuta a dormire meglio, è un ottimo tonico per il sistema nervoso ed efficace antidolorifico per i dolori femminili. Per questi motivi, viene da sempre considerato un vero elisir di lunga vita, assolutamente da avere in cucina!