IMPORT-EXPORT. Una visione d’insieme è un concentrato di informazioni preziose per chi intende avviare o migliorare un’attività di import-export. 

Vuoi vendere il tuo prodotto in un mercato internazionale? Oppure ne hai puntato uno realizzato da un fornitore estero che sei sicuro ti farà guadagnare un buon margine? Questo è l’ebook che fa per te! Scaricalo subito e scopri come organizzare tutte le attività di import-export.

Sei titubante, vero? Forse stai pensando che si tratta dell’ennesimo contenuto online che promette guadagni facili e alla fine nulla aggiunge alle informazioni che già avevi. Questo ebook però è differente e ti spieghiamo subito il perché. Non si tratta di regole d’oro o di consigli di qualche fantomatico guru sul commercio internazionale. E’ una guida scritta da Antonella Cozzolino, consulente competente che lavora nel settore da oltre 20 anni. L’idea di scrivere un ebook nasce dal desiderio dell’autrice di rendere fruibile a qualsiasi persona le sue conoscenze, frutto dell’esperienza sul campo. Spesso si commette l’errore di iniziare un’attività di questo tipo facendo riferimento a poche e sommarie informazioni. La scelta dell’autrice è proprio colmare questo vuoto informativo, offrendo al lettore una visione d’insieme sull’import-export. Un’attività per sua natura complessa considerato che il punto di riferimento è il mercato globale, nel quale operano una moltitudine di attori. Fornitori, clienti potenziali e acquisiti, risorse addette al controllo qualità dei prodotti, spedizionieri sono soltanto alcune delle figure professionali che entrano in gioco. Gestire tutte le operazioni ed i diversi rapporti non è semplice e su scala internazionale diventa tutto più complicato. A ciò bisogna aggiungere le difficoltà che riguardano lo spostamento di merci da un luogo all’altro del mondo. Basta pensare ad esempio alle licenze necessarie per importare ed esportare merci o alla documentazione richiesta dalle dogane. Tutti aspetti che l’autrice conosce benissimo e che le permettono di destreggiarsi in diversi mercati internazionali, in particolare Cina ed India

Import-Export, parte dalle nozioni base ed in modo semplice e chiaro affronta le criticità principali di questo business. Una guida che spiega come orientarsi nei mercati esteri e valutare i rischi. Un argomento spesso tralasciato, ma è proprio da queste valutazioni che si dovrebbe partire per non rischiare di commettere errori che possono rivelarsi fatali. Per acquistare un prodotto da un fornitore estero o collocare il proprio prodotto al di fuori dell’Italia non basta semplicemente cercare sul web contatti utili allo scopo. Devi conoscere il mercato nel quale vuoi inserirti, le sue dinamiche e le sue criticità. Cosa ben diversa dal cercare un contatto mail a cui inviare una richiesta per importare/esportare prodotti, ammesso che segua poi una risposta. Puoi intuire facilmente che avere indicazioni e dritte da una professionista competente può fare la differenza. E’ un’opportunità che non puoi assolutamente sprecare!

La guida riserva particolare attenzione alle attività da organizzare per gestire in modo efficace il proprio progetto di import-export. 

L’autrice affronta le due tematiche separatamente offrendo al lettore dei consigli utili. 

Per l’export indica le best practices per collocare il prodotto, per individuare il giusto target di clienti a cui rivolgersi e fornisce un pratico elenco delle operazioni necessarie per organizzare l’esportazione dei prodotti.

Allo stesso modo affronta l’import suggerendo i modi migliori per trovare un fornitore estero e dando informazioni utili sulla procedura di sdoganamento e sulla logistica.

Non poteva poi mancare un interessante spunto di riflessione sui motivi per i quali è conveniente scegliere la Cina come base per l’import-export e sull’importanza di non sottostimare la complessità delle operazioni. L’invito è infatti avvalersi sempre delle consulenze dei migliori professionisti del settore soprattutto per tutte le operazioni e le pratiche che in autonomia sarebbero davvero difficili da gestire. Non si tratta di capacità personali, la partita qui si gioca tutta sul know-how. 

La lettura dell’ebook è scorrevole ed è adatto anche a chi non ha padronanza con la materia ma vuole saperne di più sull’argomento.