Hai un piccolo orto all’esterno della tua casa? Hai deciso di prendertene cura e, quindi, di voler renderlo davvero unico? Prima di cominciare a far danni, però, ti consigliamo qualche piccola lettura che potrà sicuramente servirti per fare al meglio il tuo lavoro.

E, proprio per questo, abbiamo selezionato tre libri che potrebbero fare al caso tuo:

Il maxi libro del giardino. Come progettare, organizzare, suddividere, impiantare e curare il tuo giardino

Quasi 400 pagine che ti spiegano tutto, ma proprio tutto, ciò che devi sapere per avere un giardino da far invidia ad amici e parenti. Sono state raccolte, infatti, le opinioni di diversi esperti del settore che ti invitano a fare delle determinate azioni in base a ciò che devi ottenere.

Ad esempio, ti vengono indicate le specie e le varietà più idonee alla coltivazione in base a un determinato clima e alla tipologia del terreno. Ma non è tutto. Nel testo, ci sono anche dei consigli riguardante la progettazione stessa dell’impianto di irrigazione e come prevenire eventuali parassiti e patologie della vegetazione.

Le parole sono corredate anche da immagini molto esplicative, al fine di rendere chiari tutti i concetti, anche a chi non è un vero e proprio esperto.

Tutto per il giardino. Guida completa alla cura delle piante in casa e in giardino

Non viene dato nulla per scontato in questo libro, tanto che le pagine sono ben 640. Il linguaggio è semplice ma non banale. La caratteristica principale del testo – o, almeno, una di esse – è il fatto che ti dà suggerimenti anche semplicemente se vuoi mettere in ordine solo un piccolo angolo, e non per forza tutto il giardino.

Ci sono anche delle schede esplicative che ti illustrano come curare le diverse specie di piante che puoi trovare, dagli alberi da giardino alle piante grasse passando per i bonsai.

Come non uccidere le tue piante

Un libro un po’ diverso dal solito. Infatti, i primi due volumi che ti abbiamo elencato parlano di come coltivare una pianta, come farla crescere. In questo caso, invece, ci soffermeremo sulla manutenzione della vegetazione stessa.

Perché un giardino non bisogna solo farlo crescere seguendo tutti i crismi del caso, ma anche provare a mantenerlo ‘attivo’. E, dopo aver letto il testo, sicuramente avrai tutte le indicazioni necessarie.

Saprai come non far annegare le piante o, all’opposto, come non farle essiccare attraverso piccoli accorgimento. L’autore è una fiorista, quindi ha un rapporto quotidiano con i fiori e ha messo tutta la sua esperienza in questo lavoro.

Ti verrà spiegato come, effettivamente, non sono tante le cose da fare ma l’importante è farle nel modo giusto. Si parla di temperatura, di esposizione solare, della posizione dove cominciare a seminare.

Insomma, tutto ciò che devi sapere per rendere il tuo giardino ‘eterno’. Senza perderci le ore ma ottimizzando al meglio il tuo tempo. Ti sembra impossibile? Allora devi assolutamente acquistare questo libro e leggere tutte le 256 pagine di cui è composto.