Secondo gli ultimi dati riportati provenienti da statistiche condotte su quelli che sono i passatempi preferiti dagli italiani, pare che in questo periodo di quarantena forzata, la maggior parte delle persone, sia adulti che adolescenti, abbiamo riscoperto il piacere della lettura attraverso l’acquisto di ebook, proprio così.

I dati di vendita non sono stati svelati, perché come al solito, il grande colosso digitale, ovvero Amazon ha la bocca cucita al riguardo, ma nonostante questo piccolo particolare, ha divulgato i titoli degli ebook più letti in questi due ultimi mesi.

Genere letterario più apprezzato: fiction e saggi motivazionali

Prendendo come riferimento i mesi di marzo e aprile, il pubblico è stato piuttosto variegato, i lettori hanno maggiormente apprezzato fiction e saggi motivazionali: il primo posto in classifica è stato aggiudicato da “La ragazza delle neve” un best seller che ha riscosso successo negli Stati Uniti d’America ma a quanto pare molto apprezzato anche dal pubblico italiano, al secondo posto invece troviamo “Stai calmo e usa le parole giuste” di Paolo Borzacchiello seguito da “Harry Potter e il Calice di Fuoco”, mentre in quarta e quinta posizione molti utenti hanno preferito i fumetti, nello specifico “Diabolik” e “Le più belle storie del Rinascimento”.

Per quanto riguarda invece gli audio-libri più ascoltati, negli ultimi due mesi, troviamo al primo posto “La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio, a seguire “I leoni di Sicilia” di Stefania Auci e poi “La casa delle voci” di Donato Carrisi.

Il genere letterario maggiormente apprezzato è il thriller, seguito dal romanzo rosa e dal romanzo storico, mentre gli italiani non sembrano essere appassionati di narrativa.

Libri più letti tra marzo e aprile

Nel mese di marzo 2020 il libro più letto è stato “La stanza degli ospiti” di Dreda Say Mitchell seguito da “Molto amore per nulla” di Anna Premoli, tuttavia l’argomento contagio, è quello che continua ancora oggi a destare maggiore successo tra il pubblico italiano.

In particolar modo, il successo più eclatante è stato rilevato per il libro “Virus” di Roberto Burioni e “Nel contagio” di Paolo Giordano.

A quanto pare, il giorno preferito dagli italiani da dedicare alla lettura dei libri è il martedì tra le ore 18 e le ore 19.

Infatti, in questo lasso di tempo si è registrato un incremento del 462% di acquisto di ebook rispetto all’anno 2019.

In aggiunta le città nelle quali si è registrato un incremento di lettura sono Verona seguita dalla città di Palermo e Torino.

Come si può ben intravedere, il piacere di leggere comodamente da casa propria è aumentato in modo esponenziale di giorno in giorno, da quando in tutta Italia è stato emanato il Decreto che riduce al minimo uscite e spostamenti.

I libri e gli e-book sembrano oggi assumere un ruolo ancora più importante, una tendenza che a quanto pare avrà la meglio anche nei mesi a seguire.